Omaggio

Geometria applicata

Potevo essere un ragazzo
quadratocommedia_guerra1
che vive in una società
di solidi
dove non manca il pane
e neppure il dessert
ma
sono uscito dal poligono
per vivere con figure
che hanno poche punte
e più sfericità.
Sono andato nei triangoli
nei punti delle linee
nei cerchi, nelle nuvole
dove si studia
l’area della notte
dove si inventa
la curva dell’alba
dove si usa
il compasso della fantasia